Attendi qualche secondo...

IL PERCORSO DI

Empowerment della gioventù

Ricerca e Analisi | Formazione | Confronto e Condivisione | Azione | Verifica

Day 3 / Stati Generali Gioventù

10 dicembre 2017 by GiovaniCRI
assemblea-1200x751.jpg

San Donato Milanese, 10 dicembre 2017. Si sono conclusi oggi i lavori dei Giovani della Croce Rossa Italiana, impegnati da venerdì negli Stati Generali della Gioventù. Gli oltre 400 ragazzi, provenienti da tutta Italia, hanno portato a termine la tre giorni di lavori iniziata venerdì.

Al termine dell’Assemblea Nazionale, tenutasi in chiusura dei lavori di discussione e confronto, dei workshop e delle conferenze con gli ospiti, i Giovani consiglieri hanno deciso quale sarà il loro nuovo percorso strategico. Molte le proposte di cambiamento discusse in Assemblea relative al Regolamento, alle nuove priorità e la strategia futura della Croce Rossa Italiana verso la Gioventù, che dovranno poi essere valutate in Consiglio Direttivo Nazionale. Tra le più attese, e fin ora approvate, ci sono: la valorizzazione dei percorsi formativi e professionali all’interno dell’Associazione e la possibilità del Consigliere di delegare una persona di fiducia che, al contrario del passato, possa avere diritto di voto.  In aggiunta, è stata approvata la nascita di un’accademia di formazione, che avrà il compito di uniformare tutti i percorsi formativi, al fine di garantire maggiore uniformità e omogeneità nella preparazione dei volontari.

Al termine dell’Assemblea Nazionale, inoltre, è stato premiato il progetto vincitore dell’Italian Youth Award. É il Comitato di Perugia, con il progetto “Abilità in Rivolta”, dedicato ad attività di alternanza scuola-volontariato, ad aggiudicarsi il primo premio. Secondo il Comitato di Viterbo, terzi classificati i Giovani del Comitato di Mascalucia (CT) .

Anche Tommaso Paradiso, cantante dei TheGiornalisti, ha voluto far arrivare un messaggio di saluti ai ragazzi presenti. Impossibilitato a partecipare all’evento in prima persona per motivi di salute, ha comunque voluto assicurare il suo supporto e la sua vicinanza alle tematiche trattate e alle attività svolte dai Giovani, inviando un video di incoraggiamento a tutti i ragazzi presenti.

I Giovani della Croce Rossa Italiana esistono per dare voce ai bisogni dei ragazzi, che vivono una fase caratterizzata dal cambiamento personale e dalla volontà di riportare con energia questo stesso cambiamento sulla società che li circonda. Sono e rappresentano attualità, continuità e sviluppo dell’Associazione, ma ne sono al contempo beneficiari, guidati da sana follia, tenacia e appartenenza” si conclude con queste considerazioni la tre giorni dedicata alla Gioventù, che sembra promettere grandi novità e un futuro sempre più innovativo.

“Spingeteci anche ad andare oltre, magari sbaglieremo, ma non vi deluderemo” ha concluso così l’Assemblea Gabriele Bellocchi, Vice Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana e Rappresentante Nazionale della Gioventù, invitando i ragazzi a continuare a crescere e migliorare, chiudendo così anche l’intensa tre giorni degli Stati Generali.